detecting-butadiene-thumbnail

ButadieneRilevamento-Butadiene

Formula: C4H6 | CAS: 106-99-0

Rilevazione del butadiene: gli studi hanno costantemente dimostrato un’associazione tra l’esposizione professionale all’1,3-butadiene e un’aumentata incidenza di leucemia.

Identificazione precoce del rilevamento del butadiene per limitare i rischi di esposizione

L’esposizione all’1,3-butadiene si verifica principalmente tra i lavoratori che respirano aria contaminata durante il lavoro. Altre fonti di esposizione includono i gas di scarico delle automobili; fumo di tabacco; e aria e acqua inquinate vicino a strutture chimiche, di plastica o di gomma.

I lavoratori che sono presenti nelle industrie sottostanti potrebbero essere più soggetti a livelli di esposizione elevati;

  • produzione di elastomeri sintetici (gomma e lattice)
  • raffinazione del petrolio
  • fusione secondaria del piombo
  • trattamento delle acque
  • fungicidi agricoli
  • produzione di materia prima per il nylon e utilizzo di combustibili fossili.

L’1,3-butadiene è noto come cancerogeno per l’uomo sulla base di prove sufficienti di cancerogenicità da studi sull’uomo, compresi studi epidemiologici e meccanicistici. L’1,3-butadiene è stato elencato per la prima volta nella Quinta relazione annuale sugli agenti cancerogeni nel 1989 come ragionevolmente previsto come cancerogeno per l’uomo sulla base di prove sufficienti di cancerogenicità da studi su animali da esperimento. L’elenco è stato rivisto, noto per essere cancerogeno per l’uomo nel Nono rapporto sugli agenti cancerogeni nel 2000.
Classificazione NTP

Cosa succede all’1,3-butadiene quando entra nell’ambiente?

L’1,3-butadiene ha un’elevata volatilità e una bassa solubilità in acqua. Quando viene rilasciato nell’ambiente da fonti industriali o non industriali, il butadiene evapora nell’aria, anche dall’acqua e dal suolo; e il butadiene si decompone rapidamente alla luce del sole e si degrada nell’aria con un’emivita inferiore a due ore. Le fonti ambientali includono emissioni industriali dalla produzione e uso di butadiene, gas di scarico di automobili, fumo di sigaretta e altre fonti di combustione.

Seleziona un altro gas

Scheda informativa sul gas

Tutto ciò che devi sapere sul rilevamento del butadiene

Le nostre schede informative sui gas, disponibili per il download di seguito, forniscono informazioni chiave sui limiti di esposizione e sui luoghi in cui possono verificarsi gas potenzialmente nocivi. Condividiamo anche informazioni sulle tecniche e le apparecchiature di monitoraggio della rilevazione di gas che possono aiutare a gestire la rilevazione di gas sul posto di lavoro, per la sicurezza dei lavoratori e del sito.

scheda-sensore-gas-rilevamento-butadiene

Scarica la scheda informativa sul gas

Rilevazione del butadiene

Formula: C4H6 | CAS: 106-99-0

Sinonimi: buta-1,3-diene, biethylene, bivinyl, butadiene, divinyl, erythrene, vinylethylene

Specifica Valore/informazioni
Formula C4H6
CAS no. 106-99-0
Gas Response Factor, 11.7 eV 1.1
Gas Response Factor, 10.6 eV 0.8
Gas Response Factor, 10.0 eV 0.8
ppm per mg/m⁻³, (20 °C, 1 bar) 0.445
Molecular Weight, g/mole 54.1
Melting point, °C '-109
Boiling point, °C '-5
Specifica Valore/informazioni
Flash point, °C '-76 (aq)
Upper Explosive Limit, % 12
Lower Explosive Limit, % 2
Density, g.cm⁻³ 0.6149
Ionisation Energy, eV 9.07
EH40 TWA, ppm 10
EH40 TWA, mg.m⁻³ 22
NIOSH IDLH, ppm 2000
OSHA TWA PEL, ppm 1

Prodotti Correlati

Scarica la tua scheda informativa sul gas

Compila semplicemente il modulo sottostante per ottenere la tua scheda informativa sul gas “Butadiene”.

Quale gas stai cercando di rilevare?

o cerca nella tua tabella del gas

Ricerca per gas