HVAC-voc-sensors-and-detection

Sostenere e promuovere i più elevati livelli di qualità dell’aria e la salute dell’edificio con i sensori e il rilevamento di COV.

Fin dagli anni ’90 garantire che il posto di lavoro abbia una qualità dell’aria e una ventilazione eccellenti è una consapevolezza dei responsabili di edifici e strutture. La sindrome da “edificio malato” è stata identificata come un problema critico per la salute dei dipendenti oltre 30 anni fa, ma ancora oggi molti ambienti di lavoro interni non dispongono di sistemi di qualità dell’aria adeguati. Gestire e garantire aria fresca e sana per qualsiasi ambiente di lavoro è fondamentale da sempre, ma ancora di più in era COVID-19.

Secondo l’ International WELL Building Institute, che misura la salute di un edificio basandosi su dieci punti chiave, la qualità dell’aria può influenzare le persone più di quanto si rendano conto. Negli spazi chiusi, l’accumulo di COV dannosi può avvenire in modo rapido, per poi procedere a una lenta dissipazione che comporta effetti a lungo termine sulla salute e sul benessere. Mano a mano che la gente comincia a tornare negli uffici e negli spazi pubblici chiusi, c’è più consapevolezza che mai della qualità dell’aria che respiriamo. Fortunatamente, ci sono diversi modi per monitorare la qualità dell’aria interna e rilevare i COV in modo efficace.

Come fornitori OEM di alcune delle industrie e dei settori più pericolosi di tutto il mondo, ION Science ha potuto testare e perfezionare i nostri prodotti negli ambienti più difficili. Di conseguenza, abbiamo sviluppato una gamma di sensori COV progettati per garantire una qualità dell’aria superiore ovunque vi troviate.

Per il massimo livello di controllo e monitoraggio della qualità dell’aria, ION Science offre il sensore di gas COV ad alta sensibilità. Quindici volte più sensibile di altri prodotti leader di mercato, il sensore di gas COV HS può rilevare i COV a livelli inferiori al ppb. Ciò lo rende particolarmente adatto per l’uso in spazi chiusi, dove i COV possono rapidamente accumulare livelli pericolosi a causa di spazi ristretti o di una ventilazione limitata.

La gamma MiniPID offre letture accurate di COV ad alta sensibilità in una serie di ambienti. In grado di sopportare un’umidità dello 0-99% senza condensazione, temperature da -40 a +65 °C, e con un design anti-contaminazione, la gamma MiniPID offre 10.000 ore di vita della lampada, ideale per eseguire interventi di monitoraggio a lungo termine. Per qualsiasi sensibilità di cui avete bisogno, che sia in ppm o ppb, su una gamma ampia o contenuta, la gamma MiniPID è in grado di aiutare a monitorare e controllare la qualità dell’aria all’interno e all’esterno.

I sensori di gas COV da 11,7 e 10,0 eV possono rilevare rispettivamente la più ampia gamma di composti e composti con basse energie di ionizzazione. Se il vostro spazio si trova nelle immediate vicinanze di una strada trafficata o di un sito a traffico elevato, prendete in considerazione l’aggiunta di questi sensori per monitorare l’aria all’interno e intorno al vostro edificio per garantire un’aria sana e di alta qualità in ogni momento.

ION Science si impegna per garantire una qualità dell’aria superiore e migliori livelli di salute pubblica con la nostra gamma di prodotti di rilevamento COV. Concentrandosi sulla creazione di una migliore qualità dell’aria, sia all’interno che all’esterno, sarà possibile raccogliere i risultati degli investimenti fatti nel campo della salute.

Per saperne di più sul lavoro alla base di ION Science e sulla sua gamma di sensori di gas VOC per migliorare la qualità dell’aria e la salute, leggi il nostro più recente Urban Air Quality

Per informazioni per la stampa invitiamo a contattare: Anjay Sorefan [email protected] oppure telefonicamente al numero 07483071840; in alternativa è possibile contattare David Leatham [email protected] oppure telefonicamente al numero 07483 071 833.